Piazza Grande

Così si chiamava la Piazza, quando ancora il monumento a Garibaldi non c’era. Si chiamava piazza Grande e aveva al centro della stessa un monumento disegnato da Edmond Alexandre Petitot per festeggiare l’arrivo dell’imperatore d’Austria il 7 giugno 1769. Nel 1859 qui venne decapitato il colonnello Anviti dopo la partenza della Duchessa di Parma. Egli era il capo della Polizia Ducale e perseguitò i patrioti che volevano Parma unita al Regno d’Italia.

(da 35 anni, il meglio del Lunario parmigiano)